PIANETI STELLE E NON STELLE

Stelle e pianeti gli abitanti dell'Universo 

Quando un pianeta può definirsi tale?
I pianeti nel nostro sistema solare non sono apparsi dal nulla. Nemmeno il sole. Facevano tutti parte di una grande nuvola di gas e polvere. La gravità ha raccolto un sacco di materiale al centro per creare il sole. Le cose rimaste vorticarono attorno al sole che si formava, scontrandosi e raccogliendosi insieme. Alcuni di essi probabilmente avrebbero sufficiente gravità per attirare ancora più gas e polvere, formando altre lune o pianeti 
Gli scienziati hanno trascorso molto tempo a discutere per dare una definizione esatta di pianeta. Nel 2006, hanno trovato una definizione. Hanno detto che un pianeta deve fare tre cose. La prima cosa potrebbe sembrare ovvia: deve orbitare intorno a un sole. In secondo luogo, deve essere abbastanza grande da avere abbastanza gravità per forzarlo in una forma sferica. E terzo, deve essere abbastanza grande da consentire alla sua gravità di eliminare qualsiasi altro oggetto di dimensioni simili vicino alla sua orbita attorno al Sole.

Ma quanto conosciamo degli altri pianeti dell'universo oltre il nostro sistema solare?

Abbiamo visto che questa definizione di "pianeta" può andar bene per il nostro sistema solare. Ma ci sono anche pianeti in luoghi che non sono il nostro sistema solare. Questi pianeti sono chiamati esopianeti. Possono essere trovati in orbita intoeno alle stelle proprio come i pianeti qui nel nostro sistema solare. Ma abbiamo anche visto che possono esistere pianeti che non orbitano intorno a un sole. Significa quindi che tutti i pianeti si formano allo stesso modo e si sono formati con gli avanzi di una stella o possono esistere pianeti che si sono formati in altro modo? 
Questi sono misteri che la scienza si appresta scoprire nel prossimo futuro. Cosa succede se una piccola nuvola di gas che fluttua nel mezzo del nulla forma una sfera a causa della sua gravità? Anche quello è un pianeta? Dopotutto, Giove è una grande sfera di gas. Ed entrambi sono solo una massa di cose, non sufficientemente grandi per formare una stella luminosa e infuocata.
Grande pianeta o piccola stella?
Le nuvole di gas che non hanno abbastanza materiale per formare una stella luminosa si accumulano continuamente in sfere. Il più delle volte queste nuvole formano un tipo di stella chiamata nana bruna. Sono piuttosto grandi rispetto alla maggior parte dei pianeti, ma non sono abbastanza grandi da trasformarsi nel tipo di stella che produce molta energia e emette luce.
Ma gli scienziati hanno recentemente scoperto un oggetto gassoso ancora più piccolo in mezzo al nulla. Sembra più rosso della maggior parte delle stelle nane marroni ed è probabilmente molto più giovane della maggior parte di esse. Questo oggetto avrebbe potuto formarsi proprio come una nana marrone, da una piccola nuvola di gas. O forse è stato creato attorno a una stella e in qualche modo è stato gettato nello spazio.
 
Alcuni scienziati definiscono questo oggetto un pianeta. Altri pensano di no proprio per il concetto che un pianeta si formerebbe solamente inrtorno a una stella. Quindi se si è appena formato da una nuvola di gas, non è altro che una non-stella.
In questa figura vedete come nasce un sistema solare. Da un ammasso di polvere stellare lentamente si forma il nucleo del sistema solare, nasce la stella e per effetto della forza di gravità attira a se tutta la materia stellare e i gas idrogeno e elio. Successivamente dagli avanzi della materia stellare si formano i pianeti che sempre per effetto della gravità diventano sferici fino a comporre un sistema solare come noi lo conosciamo.
La scienza è piena di argomenti come questo. Questo è ciò che la rende così interessante. E voi cosa ne pensate? Tutti i pianeti, anche gli esopianeti, devono formarsi attorno alle stelle?
 

VUOI SAPERNE DI PIU? VIENI A PROVARE L'ESPERIENZA COSMO ACADEMY CON HARF A VALMONTONE E VISITA I PARCHI DIVERTIMENTO 

Puoi avere il libro di Cosmo Academy e tante soprese mentre ti diverti con tutta la famiglia ai parchi divertimenti del Lazio