METEORITI: QUADRANTE SCIAMI DEL 2021 QUANDO E COME VEDERLE

Il 2021 sarà un anno poco brillante per vedere l'annuale pioggia di meteoriti Quadrantid durante il suo picco acuto durante la notte di sabato (2 gennaio) e nelle prime ore del mattino di domenica (3 gennaio).
 
La pioggia di meteoriti Quadrantid non è così conosciuta come altre piogge di meteoriti come le Geminidi o le Orionidi, perché le meteore sono più deboli e più facili da perdere. Tuttavia, possono produrre palle di fuoco con code giganti e luminose che evidenziano i percorsi delle meteore nel cielo.

Le Quadrantidi durano poche ore

Fino a 100 meteore quadrantide possono essere viste alcuni anni durante il picco quando la Terra solca la parte più spessa del flusso di detriti. Ma solo se i cieli sono abbastanza scuri. Poiché sono deboli, è facile non notare molte delle Quadrantidi che attraversano il cielo.
 
Quando vederle
Secondo l'International Meteor Organization, le Quadrantidi vanno dal 28 dicembre al 12 gennaio, con un forte picco il 2 e 3 gennaio. Ciò significa che al di fuori dell'ora di punta - che si verifica durante le prime ore del mattino i tassi di meteoriti possono essere bassi. Gli Skywatcher potrebbero vedere da 15 a 25 meteore all'ora quest'anno.
 
Durante il picco, la luna sarà piena per l'81% circa e potrebbe rendere difficoltoso avvistare le meteore.Gli osservatori possono aspettarsi di vedere il maggior numero di meteore intorno alle 9:30 EST (1430 GMT) di domenica. Naturalmente, solo gli osservatori sul lato notturno della Terra durante il breve picco avranno la possibilità di vedere quella pioggia di meteoriti.
Per trovare la radiante, o il punto da cui sembrano emanare le meteore, dovrai cercare la costellazione di Boote. Il modo più semplice per trovarlo è guardare a nord per l'Orsa Maggiore. Quindi, segui l'arco" dell'impugnatura del Grande Carro attraverso il cielo fino alla stella gigante rossa Arcturus, che ancora il fondo di Bootes.
 

Da dove vengono?

Si pensa che i Quadrantidi siano associati all'asteroide 2003 EH1, che è probabilmente una cometa estinta. Era un pezzo di una cometa o una cometa stessa, e poi si è estinto, il che significa che tutto il ghiaccio e gli altri volatili sulla cometa sono evaporati.
L'asteroide ha un perielio (approccio più vicino al sole) appena all'interno dell'orbita terrestre, che è piuttosto lontano in termini celesti. Gli scienziati pensano anche che l'asteroide possa avere qualche connessione con la cometa 96P / Machholtz, una cometa che orbita attorno al sole una volta ogni sei anni. Le prime osservazioni della pioggia delle Quadrantidi sembrano essere state effettuate in Europa negli anni 1820 e 1830.
 

Come ottenere la migliore visuale

Binocoli e telescopi non sono utili per gli sciami meteorici; bastano i tuoi occhi per vedere le stelle cadenti sfrecciare in alto. Trova un cielo scuro e dai ai tuoi occhi circa 20-30 minuti per adattarsi.
Vestiti con abiti caldi e guarda un po 'lontano dal radiante a Bootes per catturare le meteore che si allungano.

 

fonte: Space.com