LE NEBULOSE

Le Nebulose

Che cos'è una nebulosa?
Una nebulosa è una gigantesca nuvola di polvere e gas nello spazio. Alcune nebulose (più di una nebulosa) provengono dal gas e dalla polvere espulsi dall'esplosione di una stella morente, come una supernova. Altre nebulose sono regioni in cui iniziano a formarsi nuove stelle. Sapevate che alcune nebulose sono chiamate "asili nido"?
Come si formano le stelle in una nebulosa?
Le nebulose sono fatte di polvere e gas, principalmente idrogeno ed elio. La polvere e i gas in una nebulosa sono molto sparsi, ma la gravità può lentamente iniziare a riunire grumi di polvere e gas. Man mano che questi grumi diventano sempre più grandi, la loro gravità diventa sempre più forte.
Alla fine, il gruppo di polvere e gas diventa così grande che collassa dalla sua stessa gravità. Il collasso provoca il riscaldamento del materiale al centro della nuvola e questo nucleo caldo è l'inizio di una stella.
Dove sono le nebulose?
Nebulose esistono nello spazio tra le stelle, noto anche come spazio interstellare. La nebulosa conosciuta più vicina alla Terra è chiamata Nebulosa Elica. È il residuo di una stella morente, forse una come il Sole. Si trova a circa 700 anni luce dalla Terra. Ciò significa che anche se potessi viaggiare alla velocità della luce, ti ci vorrebbero ancora 700 anni per arrivarci!
Come facciamo a sapere che aspetto hanno le nebulose?
Gli astronomi usano telescopi molto potenti per scattare foto di nebulose lontane. I telescopi spaziali come lo Spitzer Space Telescope della NASA e il Hubble Space Telescope hanno catturato molte immagini di nebulose lontane.
 

Come si forma una nebulosa

Vi è una sorta di percorso ciclico che caratterizza il mezzo interstellare: da una nube diffusa di gas si forma una stella, la quale riemette parte della propria massa nel corso della sua evoluzione sotto forma di nebulosa planetaria o di resto di supernova; questa materia, poi, diventa di nuovo disponibile per la formazione di nuove stelle, le quali avranno una composizione "arricchita" di elementi pesanti.
Di fatto le nebulose sono regioni in cui il tenue mezzo interstellare si è addensato, sempre a causa della gravità, formando nubi che, crescendo di massa e dimensioni, attirano sempre di più la materia circostante. In alcuni casi tali nubi diventano visibili, poiché le stelle di recente formazione alloro interno ne eccitano gli atomi, rendendole luminose
Vi sono molti esempi di nebulose diffuse in cielo, e in generale possiamo dividerle in tre tipi:
  • nebulose a emissione;
  • nebulose a riflessione;
  • nebulose oscure.

Tutto avviene a seconda dei fenomeni che vi avvengono e del loro aspetto all'osservazione. Le nebulose a emossione brillano perché i loro atomi sono eccitati dalla radiazione ultravioletta emessa da stelle vicine e diventano a loro volta sorgente di radiazione (un esempio è la grande nebulosa di Orione). Le nebulose a riflessione invece invece non emettono radiazione propria ma riflettono quella delle stelle più prossime apparendo del loro stesso colore. E' il caso della tenue luminosità azzurrina che circonda l'ammasso aperto delle Pleiadi. Le nebulose oscure, infine, sono dense concentrazioni di polvere che assorbono molto efficacemente la luce, e si rendono visibili in ottico solo quando dietro di loro vi è una sorgente luminosa sulla quale si possono stagliare (come la nebulosa Testa di cavallo, sempre nella costellazione di Orione). Molte di esse sono facilmente osservabili, in alcuni casi anche a occhio nudo; in altri casi è sufficiente un binocolo o un piccolo telescopio amatoriale. Tra queste vi sono senz'altro quelle che appartengono al famoso catalogo di Messier, compilato nella seconda metà del Settecento dall'omonimo astronomo francese. La nebulosa più brillante del nostro emisfero è quella di Orione, catalogata come M42 (cioè il quarantaduesimo oggetto del catalogo di Messier)

 

VUOI SAPERNE DI PIU? VIENI A PROVARE L'ESPERIENZA COSMO ACADEMY CON HARF A VALMONTONE E VISITA I PARCHI DIVERTIMENTO 

Puoi avere il libro di Cosmo Academy e tante soprese mentre ti diverti con tutta la famiglia ai parchi divertimenti del Lazio