LE GALASSIE

Le Galassie

Cos'è una galassia? Una galassia è un'enorme raccolta di gas, polvere e miliardi di stelle e dei loro sistemi solari, tutti tenuti insieme dalla gravità.
Viviamo su un pianeta chiamato Terra che fa parte del nostro sistema solare. Ma dov'è il nostro sistema solare? È una piccola parte della Via Lattea.
Una galassia è tenuta insieme dalla gravità. La nostra galassia, la Via Lattea, ha anche una via di mezzo.
Quando guardi le stelle nel cielo notturno, vedi altre stelle nella Via Lattea. Se è davvero buio, lontano dalle luci di città e case, puoi persino vedere le bande polverose della Via Lattea che si estendono attraverso il cielo.
La Via Lattea si estende attraverso il cielo.Ci sono molte galassie oltre alla nostra, però. Ce ne sono così tante che non possiamo nemmeno contarle tutti ancora! Guardando una piccola zona dello spazio per 12 giorni potete osservare almeno  10.000 galassie, di tutte le dimensioni, forme e colori. Alcuni scienziati pensano che ci potrebbero essere tante galassie nell'universo.
L'universo è un posto molto grande!
Un diagramma che mostra che la Terra fa parte del un sistema solare e che il sistema solare fa parte di una galassia che si chiama Via Lattea. 
 
Alcune galassie sono a forma di spirale come la nostra. Hanno le braccia curve che lo fanno sembrare una girandola. Altre galassie sono lisce e di forma ovale. Si chiamano galassie ellittiche. E ci sono anche galassie che non sono spirali o ovali. Hanno forme irregolari e sembrano chiazze. La luce che vediamo da ciascuna di queste galassie proviene dalle stelle al suo interno.
A volte le galassie si avvicinano troppo e si scontrano. La nostra galassia della Via Lattea si imbatterà un giorno in Andromeda, il nostro vicino galattico più vicino. Ma non preoccupatevi. Non succederà per circa cinque miliardi di anni. Ma anche se fosse successo domani, potresti non accorgertene. Le galassie sono così grandi e si estendono alle estremità che anche se le galassie si scontrano l'una con l'altra, i pianeti e i sistemi solari spesso non si avvicinano allo scontro.
Le galassie sono immensi insiemi di stelle dalle dimensioni più varie. Si va dalle cosiddette Galassie Nane contenenti decine di milioni di stelle alle Galassie Giganti contenenti anche mille miliardi di stelle.
Nell’Universo vi sono centinaia di miliardi di Galassie, ma possono essere essenzialmente classificate in soli tre tipi differenti: Galassie a spirale, Galassie ellittiche e Galassie irregolari.
 

Galassie a spirale

Sono costituite da un disco di stelle e materia interstellare, ruotante attorno ad un centro. All’esterno del disco si trovano un numero variabile di bracci a forma di spirale.
Le stelle del disco sono stelle più vecchie, mentre nei bracci si trovano in maggioranza stelle più giovani.
Galassie a spirale barrata
Sono Galassie a spirale che però presentano una struttura lineare a forma di barra che attraversa il nucleo. Anche questa struttura è formata da stelle, gas e polveri interstellari.A questa categoria appartiene la nostra Galassia (Via Lattea), formata da circa 300 miliardi di stelle.
 

Galassie ellittiche

Sono Galassie a forma di ellisse più o meno accentuata, Sono divise in otto sottocategorie dalle E0 pressoché sferiche fino alle E7 estremamente allungate.
Sono generalmente costituite da stelle vecchie e sono povere di materia interstellare.
In queste Galassie, la densità della popolazione stellare diminuisce andando dal centro verso la periferia. Le stelle che contengono sono per la maggior parte di Popolazione II, ovvero stelle formatesi molto anticamente e in maggioranza rosse. La teoria dell’evoluzione stellare mostra che le stelle più vecchie tendono ad assumere questo colore. Un bellissimo esempio di galassia ellittica è M87, che è pure definita come attiva perché mostra anche uno spettacolare getto di materia uscente dal suo nucleo. Gli scienziati pensano che questo getto sia originato da un buco nero all’interno del nucleo avente una massa più di tre miliardi di volte superiore a quella del Sole contenuta in uno spazio non più grande del nostro sistema solare.
Galassie irregolari
Sono Galassie alle quali, come dice il nome, non si può attribuire una forma definita.
Le galassie a spirale sono ricche di polveri e di gas e si possono dividere in due classi: le normali S, caratterizzate da una simmetria circolare del nucleo e dei bracci a spirale, e le spirali barrate SB che si distinguono dalle precedenti per la presenza di una barra luminosa che attraversa il loro nucleo. In genere le stelle presenti nel nucleo appartengono ad una classe che gli astronomi chiamano di Popolazione II: ovvero sono di formazione più antica, mentre nei bracci si trovano quelle di Popolazione I, più giovani. Come esempio di galassia a spirale non possiamo non citare la nostra Galassia o la bella galassia di Andromeda (M31), l’unica ad essere visibile ad occhio nudo; entrambe appartengono alla sottoclasse Sb. Ne fanno parte la Grande e la Piccola Nube di Magellano visibili nell’altro emisfero, che sono due piccole galassie satelliti della Via Lattea, e nel catalogo Messier citiamo la galassia “sigaro” M82.

Quanti anni anno le galassie?

La maggior parte delle galassie ha tra 10 e 13,6 miliardi di anni. Il nostro universo ha circa 13,8 miliardi di anni, quindi la maggior parte delle galassie si è formata quando l'universo era piuttosto giovane! Gli ritengono  credono che la nostra galassia della Via Lattea abbia circa 13,6 miliardi di anni. L'ultima galassia che conosciamo si è formata solo circa 500 milioni di anni fa.
Come possono gli astronomi studiare cose così lontane?
Gli astronomi usano la luce per studiare cose lontane. In effetti, la luce ci dà persino un modo di guardare indietro nel tempo!
Qual è la galassia più distante che conosciamo?
Nel 2016, gli astronomi hanno utilizzato il telescopio spaziale Hubble della NASA per misurare una galassia chiamata GN-z11 che dista 13,4 miliardi di anni luce. Perché è così lontano, Hubble vede la luce della giovane galassia com'era quando l'Universo aveva solo 400 milioni di anni.
Cosa possiamo imparare studiando galassie distanti?
Gli astronomi hanno osservato molte galassie a diverse distanze. Confrontandoli, possiamo iniziare a capire come nascono le galassie e le loro stelle, come cambiano e come muoiono nel tempo.

Puoi avere il libro di Cosmo Academy e tante soprese mentre ti diverti con tutta la famiglia ai parchi divertimenti del Lazio