IL ROVER PERSEVERANCE

L'esperienza Marziana del Rover Perseverance     

Perseverance è un rover che è atterrato su Marte il 18 febbraio 2021. Sta studiando una regione di Marte chiamata Jezero Crater. Questo rover risponderà a molte domande sul Pianeta Rosso e cercherà segni di vita microbica passata. I rover su Marte in passato hanno raccolto prove di acqua e alcuni dei mattoni chimici della vita. Gli scienziati pensano che potrebbe essere possibile che la vita sia esistita su Marte molto tempo fa. Se c'erano esseri viventi, probabilmente erano piccoli organismi piccolissimi, qualcosa come i batteri qui sulla Terra. Ma la vita è mai davvero iniziata su Marte?
La missione Mars 2020 spera di rispondere a questa domanda. La missione ha inviato un rover molto simile a Curiosity per esplorare le rocce, la terra e l'aria su Marte. Come Curiosity, il rover Perseverance ha le dimensioni di un piccolo SUV. Il nuovo rover ha un obiettivo diverso e strumenti diversi. Cercherà direttamente i segni della vita passata su Marte.
Il nuovo rover sperimenterà anche una risorsa naturale che sarebbe utile nella pianificazione di una missione umana su Marte. L'atmosfera di Marte è composta principalmente da un gas chiamato anidride carbonica. Ma molti esseri viventi (compresi gli esseri umani) hanno bisogno di ossigeno per respirare. Se un essere umano dovesse andare su Marte, dovrebbe portare molto ossigeno. Tuttavia, non c'è molto spazio sul veicolo spaziale per trasportare ossigeno liquido.  Il rover proverà un metodo per ottenere ossigeno dall'aria nell'atmosfera marziana. Questo aiuterà la NASA a pianificare i migliori progetti per inviare un giorno astronauti umani a esplorare Marte.
 
Perseverance è atterrato in una regione di Marte chiamata cratere Jezero. Questo cratere è interessante per gli scienziati perché è una regione molto antica di Marte e potrebbe essere stato il sito di un antico delta del fiume. Le rocce di questa regione potrebbero raccontarci la storia del Pianeta Rosso e potrebbero aver conservato le tracce della vita passata su Marte. Il rover Perseverance è stato lanciato dalla Terra il 30 luglio 2020 ed è arrivato sano e salvo su Marte il 18 febbraio 2021. Restate sintonizzati  per gli aggiornamenti! 
 
 

Il Viaggio del Rover Sojourner

Sojourner è un rover atterrato su Marte nel 1997 in una località chiamata Ares Vallis dove ha esplorato e scattato molte foto. Nel 1997, gli scienziati della NASA hanno fatto qualcosa di piuttosto sorprendente. Per la prima volta, hanno utilizzato un piccolo robot con ruote per studiare la superficie di Marte. Questo esploratore robotico, chiamato rover, si chiamava Sojourner. Aveva solo le dimensioni di un forno a microonde. Giù in basso potete vederne la rappresentazione a fumetti. Pur essendo molto piccolo, ha continuato a condividere molte nuove informazioni importanti con gli scienziati. Sojourner non era solo nel suo viaggio verso Marte. Ha viaggiato all'interno di un veicolo spaziale chiamato lander. Il lander aveva la forma di una piramide ed era coperto da airbag. Gli airbag hanno aiutato il lander ad eseguire un atterraggio sicuro e dinamico. La forma piramidale ha contribuito a garantire che il lander e il rover potessero essere ribaltati dal lato destro verso l'alto, indipendentemente da come sono atterrati. Dopo che il lander è atterrato su Marte, si è aperto un pannello e Sojourner ha iniziato a esplorare.
Il rover ha esplorato un'area di Marte vicino al suo sito di atterraggio chiamato Ares Vallis. Gli scienziati erano interessati a quest'area perché sembrava il sito di un'antica alluvione. L'acqua impetuosa di un'alluvione avrebbe spinto molte rocce e terra in un unico punto. Ciò significa che il rover potrebbe studiare molti tipi diversi di rocce senza viaggiare molto lontano.
Agli ingegneri è piaciuta anche l'area perché sembrava un luogo ideale e sicuro per l'atterraggio di Sojourner.
Mentre Sojourner percorreva brevi distanze, ha usato la sua fotocamera per scattare foto del paesaggio marziano. Ha scattato  più di 550 immagini del Pianeta Rosso. Il rover ha utilizzato strumenti per studiare di cosa erano fatte le rocce e la terra di Marte vicine. Il suo lander ha anche raccolto informazioni sui venti e altri fattori meteorologici su Marte.
Da lontano, Marte sembra freddo, asciutto e roccioso. Ma le foto e le informazioni di Sojourner raccontavano una storia molto diversa. Abbiamo appreso che molto tempo fa Marte era un luogo più caldo e umido. 
 

VUOI SAPERNE DI PIU? VIENI A PROVARE L'ESPERIENZA COSMO ACADEMY CON HARF A VALMONTONE E VISITA I PARCHI DIVERTIMENTO 

Puoi avere il libro di Cosmo Academy e tante soprese mentre ti diverti con tutta la famiglia ai parchi divertimenti del Lazio